© TVRBO
© AV
© ANDARE VELOCI
© ATELIER VARIETA'
Copyright © 2007-2015
All rights reserved.
All contents on this site owned by authors
© Matteo Guidi

matteoguidiarchitetto@gmail.com

TVRBO | facebook page

Kidding Seriously
Fast Manifesto about skating

KIDDING SERIOUSLY | POLIURETANO SU STRADA
Di Paolo Micai e Matteo Guidi - Jacopo Tonni, Kevin Duman, Juan San Lucas, Matteo Guidi, Emanuela Bava

La città contemporanea può essere un laboratorio dinamico dove sperimentare le variabili di spazio e tempo attraverso la propria routine quotidiana.
Modulando l'esplorazione del contesto attraverso la scoperta ed il movimento possiamo mettere in pratica intuizioni proprie di artisti del ventesimo secolo (Futuristi italiani, Warhol, Duchamp, Kaprow) scoprendo nuovi lifestyle che definiscono metalinguaggi secondo la formula D.I.Y. ("do it yourself").

I city-users possono modulare il proprio quotidiano attraverso un insieme eterogeneo di azioni e possibilità, alternando la propria giornata tra doveri (job time) e piaceri (spare time); ogni scenario può essere interpretato e vissuto come una scatola chiusa (office cubicle) oppure come contenitore aperto e ricettivo (playground).

Tra di loro c'è chi, per dirla alla Banksy, scavalca la recinzione che divide queste dicotomie e porta un aria fresca nel contesto che diventa supporto per una nuova esperienza, tra il gioco e lo sport, tra il lavoro ed il tempo libero. Muovendosi costantemente con quattro ruote di poliuretano sulle strade, skateboard o pattini, rievocano le loro origini (Dogtown, Venice beach '70) e arricchiscono il dialogo urbano di un nuovo slang.

Glossy but dirty.

.

KIDDING SERIOUSLY | Poliuretano su strada

Paolo Micai - Matteo Guidi
jacopo Tonni, Kevin Duman, Juan San Lucas, Matteo guidi, Emanuela Bava, Federica Vicini, Andrea Giana.
videomaker Paolo Micai per Canon Italia | La grande occasione.